logo

Contattaci

800 911 966

APE per annunci immobiliari: quando serve e dove serve

News Category​

Hai bisogno dell'APE?

Contattaci e richiedi il tuo preventivo gratuito

Stai per mettere in affitto o in vendita casa tua (o una tua proprietà) e vuoi capire se l’APE è obbligatorio oppure opzionale? 

È una domanda legittima a cui ti risponderò, prima di tutto penso sia utile fare chiarezza e capire cos’è un APE.

Cos'è l'APE

APE è l’acronimo di Attestato di Prestazione Energetica ed è il documento che attesta la prestazione energetica, cioè i consumi, dell’edificio o casa certificati. Le classi energetiche sono 10 e vanno dalla migliore, A4, alla peggiore, G. Più la classe energetica è alta, meno energia sarà necessario usare per rendere la casa confortevole. 

ape per affittare

APE per annunci immobiliari

Passiamo ora alla domanda più importante di questo articolo: è obbligatorio fornire l’APE per gli annunci immobiliari? 

Dal 1° gennaio 2012 è entrata in vigore una legge che rende necessario mostrare negli annunci immobiliari la prestazione energetica per la climatizzazione invernale e la classe energetica per gli immobili esistenti in vendita o in locazione.

Questa legge comprende sia i privati, sia i soggetti giuridici come per esempio le agenzie immobiliari ed è valida per qualsiasi tipo di annuncio: online, volantini, radio, tv, social.

Quindi sì, per poter mettere lecitamente l’annuncio immobiliare di affitto e vendita di una casa è sempre obbligatorio avere l’APE. 

Più specificamente la disposizione è scritta nel D.Lgs 192/05 art. 6 comma 8 come modificato dal Decreto 63/2013.

APE: la normativa in vigore​

Il decreto legge n. 63 del 4 giugno 2013 (Disposizioni urgenti per il recepimento della Direttiva 2010/31/UE del Parlamento europeo e del Consiglio del 19 maggio 2010 sulla prestazione energetica nell’edilizia per la definizione delle procedure d’infrazione avviate dalla Commissione europea) ha reso obbligatorio inserire l’indice di prestazione energetica e la classe energetica degli immobili nelle pubblicità, siano esse di vendita o di affitto.

Le parole esatte sono:

“Nel caso di offerta di vendita o di locazione, i corrispondenti annunci tramite tutti i mezzi di comunicazione commerciali riportano l’indice di prestazione energetica dell’involucro edilizio e globale dell’edificio sia rinnovabile che non rinnovabile e la classe energetica corrispondente dell’unità immobiliare”.

APE: cosa scrivere sull'annuncio

L’annuncio di vendita o affitto deve contenere necessariamente almeno l’indice di prestazione energetica e la classe, cioè va segnalato se l’immobile è di classe A, B, C etc e l’EPgl, l’Indice di Prestazione Energetica Globale, che viene dato dal consumo derivato dal riscaldamento invernale e produzione di acqua calda.

APE mancante: quali sanzioni sono previste?

Se hai pubblicato un annuncio senza APE o lo ha fatto la tua agenzia immobiliare, sappi che c’è la possibilità di incorrere in una sanzione amministrativa che parte da un minimo di €500 a un massimo di €3.000, l’accertamento della violazione è comunque a carico del Comune in cui si trova l’edificio o la casa.

Tags :
APE,blog
Share :

Realizziamo tutte le certificazioni necessarie per vendere casa tua.

Contatti

Newsletter

Rag. Sociale: CertificareCasa Srl – P. IVA: 03967001201 | Copyright © 2023. All rights reserved.